La vita coniugale dei novelli sposi inizia con lo scambio degli anelli, un simbolo che li accompagnerà per sempre.

Le fedi nuziali sono l’emblema della vita coniugale e la loro scelta è un momento magico per i futuri sposi. Al di là delle mode del momento, il suggerimento è quello di acquistare il modello che vi piace maggiormente, ricordando che sarà un investimento per la vita, un anello che porterete al dito in qualsiasi momento e in ogni occasione.
Se si desidera indossare la fede in abbinamento all’anello di fidanzamento, è da scegliere nello stesso metallo. Il suggerimento è comunque quello di fare in modo che si intoni alla maggior parte dei vostri gioielli, soprattutto quelli più appariscenti, perché spesso li metterete insieme.
Per il modello non c’è che l’imbarazzo della scelta. Le fedi si differenziano, oltre che per il tipo di metallo e per la loro foggia, anche in base all’altezza e alla grammatura. La classica e più diffusa è quella tonda e smussata, la francesina si caratterizza per una forma sottile e leggermente bombata, la mantovana è alta e piatta e generalmente ha un peso maggiore. Vi sono poi fedi molto ricercate - ed economicamente più impegnative . che hanno un brillantino incastonato all’esterno o all’interno dell’anello.
Qualunque sia la versione scelta, è bene ricordarsi di sottoporla ogni due o tre anni a un’accurata manutenzione, facendola pulire da un orafo.

Archivio news

Questo sito non fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookies tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Continuando a navigare il sito si accetta di utilizzare i nostri cookies. Direttiva 2002/58/EC