Una volta bastavano due cuori e una capanna per vivere felici tutta la vita. Oggi non è più così, perché si è diventati tutti più esigenti, meno disposti a rinunciare ai propri stili di vita. Ecco quindi che i professionisti del ménage a due hanno stilato una lista di domande che aiutano a fare un po’ di chiarezza a se stessi e al proprio partner in vista delle future nozze. Per arrivare preparati, per non nascondersi nulla, per evitare di far nascere spiacevoli equivoci e, perché no, per sorridere un po’.
Alcuni quesiti riguardano la famiglia di origine, allo scopo di mettere in luce quanto le abitudini pregresse possono influenzare la futura unione. Come vengono affrontate, ad esempio, le divergenze di opinioni? È uno scambio pacifico o ci sono delle vere e proprie battaglie verbali? Perché spesso questo atteggiamento si rivela “ereditario” e influenzerà il modo con cui far valere le proprie ragioni nella futura famiglia: è bene saperlo in anticipo, per affrontarlo nel modo migliore. A proposito di famiglia, una domanda a bruciapelo sui futuri suoceri: si va d’accordo con loro? In caso contrario, c’è il rischio che destabilizzino il rapporto oppure la coppia sarà in grado di difendersi?
E le esperienze già avute con altri partner, soprattutto se non positive, avranno delle ripercussioni sulla vita degli sposi? È bene parlarne o nascondere tutto?
Una questione delicata sono i figli: li si desidera veramente entrambi? E lui, fino a che punto è disposto ad accudirli, a condividere le responsabilità, a sostenerli nella crescita, a giocare con loro? E se i due coniugi sono di religione diversa, quale “credo” sarà trasmesso alla prole?
Anche il lato economico è un aspetto importante. Il conto in banca sarà messo in comune, o ciascuno continuerà a mantenere la propria autonomia? Davanti alle spese, come ci si comporta? Si è amanti del lusso a tutti i costi oppure si predilige una gestione oculata delle risorse, perché un domani “non si sa mai”?
Molto spesso entrambi i futuri sposi hanno degli hobby, praticano uno sport con passione, hanno delle loro amicizie: si è disposti a rispettare le reciproche scelte, lasciando a entrambi una ragionevole di libertà?
E al di là del sesso, ingrediente fondamentale per mantenere sano ogni rapporto, sorge spontanea una domanda: sapete veramente dire, con amore sincero, “ti amo”, indipendentemente dagli ostacoli che ci si troverà ad affrontare?

  • Cronache

  • Servizi

    Un momento indimenticabile merita di essere accolto in un luogo indimenticabile. Per questo disponiamo di una vastissima scelta di location in queste regioni (oltre 150 schede di presentazione di ville sul lago, in collina, Castelli, location metropolitane, ecc.) che possiamo sottoporvi senza impegno. Per far sì che il vostro giorno più bello rimanga per sempre non solo nei vostri ricordi, ma anche in quelli di tutti gli invitati, èimportante saper scegliere una location di gran classe. Il Canton Ticino con i suoi castelli o le splendide ville ottocentesche dei laghi lombardi, sono le scelte ideali per trasformare il vostro matrimonio in un evento di prestigio.

    Un matrimonio è un universo fatto di una miriade di elementi che ruotano in armonia. Sposi.ch crea la giusta atmosfera in ogni momento, trasformandolo in qualcosa di magico. Dall’esigenza più classica, come scelta della location per il ricevimento, fino alla richiesta più esclusiva... Grazie ad una mirata selezione di fornitori, Sposi.ch si avvale dei migliori professionisti, liberandoti così dai pensieri legati ai preparativi. Sapremo essere al tuo fianco con un’assistenza veramente unica.

    Oltre 150 splendide location a vostra disposizione, sul Lago di Como, Lago Maggiore (Verbano) e Lago d’Orta, in Ticino e nel Nord Italia.
    Un momento indimenticabile merita di essere accolto in un luogo indimenticabile. Per questo disponiamo di una vastissima scelta di location in queste regioni (oltre 150 schede di presentazione di ville sul lago, in collina, Castelli, location metropolitane, ecc.) che possiamo sottoporvi senza impegno. Per far sì che il vostro giorno più bello rimanga per sempre non solo nei vostri ricordi, ma anche in quelli di tutti gli invitati, è importante saper scegliere una location di gran classe. Il Canton Ticino con i suoi castelli o le splendide ville ottocentesche dei laghi lombardi, sono le scelte ideali per trasformare il vostro matrimonio in un evento di prestigio.

    Contatta le nostre wedding planner per qualsiasi info:

    info@sposi.ch

     

     

  • 1
  • cronaca matrimonio 2 copia
    Lago di Como: classico, con stile
    Ecco alcuni scatti del matrimonio “fashion” di una giovane coppia russa, che ha pronunciato il suo “sì” nella cornice del lago di Como.
    I preparativi degli sposi e di alcuni invitati si sono svolti nella villa scelta come location. È stata la stessa sposa, stylist nel settore moda, a disegnare e creare il suo abito; su sua indicazione, tutte le donne hanno indossato vestiti dai toni beige, bianco o cipria. Gli uomini hanno invece scelto un abito classico. La cerimonia si è svolta sotto un arco di fiori dai colori delicati dell’avorio, giallo chiaro e cenni di verde, sullo sfondo di allestimenti romantici ma moderni, dalle tinte fresche e giovanili. Un tappeto di petali bianchi ha accompagnato l’ingresso e l’uscita degli sposi.
    La cena ha avuto luogo davanti alla villa, su un sontuoso tavolo imperiale imbandito ed allestito a doc. Con il sopraggiungere della sera, candele e luci hanno creato uno scenario da sogno.

     

  • cronaca matrimonio 2 copia
    Inimitabile Bellagio
    Il fascino del lago di Como ha fatto ancora una volta da cornice a un matrimonio in grande stile. La coppia, che era costituita dalla sposa russa e dallo sposo di origine malese, ha scelto come location una villa di Bellagio affacciata sul lago: l’intero evento quindi - dalla cerimonia all’aperitivo, dalla cena al ballo - ha avuto come sfondo le incantevoli bellezze naturali del territorio. E, tutto intorno, tanti splendidi fiori nelle tonalità rosa e bianco.
    La cerimonia è stata moto discreta e particolarmente sentita, con la sola presenza degli amici più intimi. Al loro arrivo in villa, gli ospiti sono stati accolti con un drink di benvenuto, in attesa della sposa che è giunta dal viale alto, il viale delle ortensie.
    L’aperitivo con tipici prodotti italiani ha permesso agli invitati di apprezzare non solo gli allestimenti e le scenografie, ma anche il cibo proposto: un aspetto, quest’ultimo, a cui non sempre si fa la dovuta attenzione. Il banchetto era celato da tendaggi bianchi che, una volta alzati, hanno fatto scoprire agli ospiti una tavola imperiale particolarmente curata, tempestata di fiori in vasi trasparenti, candelabri e lumini.
    La serata si è conclusa con il cambio d’abito della sposa e il primo ballo, che ha dato il “là” alla vera e propria festa di matrimonio.

  • cronaca matrimonio 2 copia

    Un matrimonio da... blog
    Il blog americano stylemepretty.com, autorevole punto di riferimento internazionale delle tendenze più chic nel mondo del matrimonio, ha pubblicato un ampio reportage di un evento organizzato dalle wedding planner di Italian Easy Wedding. Si tratta di un prestigioso riconoscimento della qualità del lavoro da noi svolto, che ci consente di far conoscere ai visitatori di ogni angolo del pianeta le peculiarità e gli esclusivi punti di distinzione del servizio offerto. Le splendide fotografie di Darya Kamalova, accompagnate da una descrizione particolareggiata, ritraggono i momenti più significativi dell’evento, che ha avuto luogo nella cornice di una villa sul lago di Como. Tutto fa comprendere come anche il più piccolo dettaglio - dall’abito della sposa alle composizioni floreali, dall’allestimento del banchetto alla scelta dei colori dominanti - sia stato organizzato con competenza, estro e tanta, tanta passione.
    Per lasciarsi incantare dalla presentazione del blog americano, basta cliccare su http://www.stylemepretty.com/2015/10/05/romantic-italian-villa-wedding-on-lake-como/

    style.me.pretty

  • 1

Questo sito non fa uso di cookie di profilazione, ma utilizza cookies tecnici e di terze parti. Se vuoi saperne di più, leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Continuando a navigare il sito si accetta di utilizzare i nostri cookies. Direttiva 2002/58/EC