Proprio perché la preparazione del matrimonio è piuttosto frenetica, si rischia di ricevere i doni e di lasciarli momentaneamente da parte, per apprezzarli con la dovuta calma in un momento più tranquillo. Può essere buona norma, quando arrivano i primi regali agli sposi, annotarne subito le caratteristiche vicino al nome del donatore sulla lista degli invitati, in modo da poter esprimere, nel biglietto di ringraziamento, la gioia di aver ricevuto proprio quel pensiero. Questo piccolo accorgimento farà sicuramente piacere. I ringraziamenti vanno inviati possibilmente entro due mesi dalla cerimonia, al ritorno dal viaggio di nozze.